Evento “Gres&Dress”

locandina evento gres&dress

Dicembre 13, 2019

Evento “Gres&Dress”

(ri)vestimenti collaterali

L’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Taranto, in collaborazione con Spaziobianko, ha organizato il convegno “gres&dress”, un evento dedicato al tema del “RIVESTIMENTO” inteso non solo come elemento costruttivo/decorativo d’uso in ambito edilizio, ma anche come linguaggio adoperato in ambienti più vicini all’arte, primo fra tutti la MODA.
“RIVESTIRE” significa creare una pelle, uno strato superficiale, vuol dire ornare, proteggere, consolidare. Un tema attualissimo che tocca l’antropologia e la sociologia e che può dare adito ad un appassionato dibattito sulla trasversalità con cui i due ambiti, l’interior design e la moda, possano contaminarsi tra di loro.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
News Recenti
Copertina catalogo Olivieri ceramiche

Ma che grande soddisfazione!

Cari amici, con grande soddisfazione/contentezza e nonostante il periodaccio non ci permetta di gioire appieno, vi annunciamo che una delle nostre realizzazioni (un mobile lavandino completamente rivestito in gres porcellanato) è stata selezionata e pubblicata sul catalogo ufficiale 2021 di Laminam, una delle più importanti aziende italiane nel settore lapideo.

Continua...

È l’ora di ripartire!

Cari amici,
l’ora spostata di una tacchetta avanti ci fa finalmente vedere la luce, le giornate si stanno allungando e noi stiamo meditando, riorganizzando e pianificando un rientro più carichi che mai.

Continua...

Evento “Gres&Dress”

(ri)vestimenti collaterali

L’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Taranto, in collaborazione con Spaziobianko, ha organizato il convegno “gres&dress”, un evento dedicato al tema del “RIVESTIMENTO” inteso non solo come elemento costruttivo/decorativo d’uso in ambito edilizio, ma anche come linguaggio adoperato in ambienti più vicini all’arte, primo fra tutti la MODA.
“RIVESTIRE” significa creare una pelle, uno strato superficiale, vuol dire ornare, proteggere, consolidare. Un tema attualissimo che tocca l’antropologia e la sociologia e che può dare adito ad un appassionato dibattito sulla trasversalità con cui i due ambiti, l’interior design e la moda, possano contaminarsi tra di loro.